header
Giardino di Pietra Corva è ubicato nel cuore del Sito di importanza comunitaria Sassi Neri - Pietra Corva sul versante orografico destro della Val Tidone, a 950 m di altitudine, sulle pendici del Monte Pietra di Corvo, uggestivo e dirupato affioramento di scura roccia vulcanica che si erge sino a 1070 m.

Lasciato il centro abitato di Romagnese, si procede in direzione della frazione Grazzi, superata la quale si raggiunge, in auto o in pullman, l’ampio piazzale adibito a parcheggio, ove sorge il Ristorante Giardino Alpino,confortevole "punto di ristoro". Infine, salendo un breve sentiero, si giunge di fronte alla rustica e caratteristica cancellata che immette al giardino.

Al di là, tra conifere e faggi, si snoda un dedalo di piccoli sentieri tra aiuole e roccere, percorrendo i quali si possono ammirare innumerevoli piante che trovano dimora negli anfratti e nelle nicchie delle rocce.

 

Sotto il profilo didattico educativo il Giardino Alpino di Pietra Corva si presta a diventare meta ottimale per gruppi con interessi naturalistici. La bellezza del luogo, l’impatto estetico, la ricchezza di forme e di colori lo rendono meta consigliabile per escursioni e gite; il visitatore potrà pertanto unire al piacere di una passeggiata nel verde dei boschi la possibilità di osservare piante rare o provenienti da luoghi lontani.

 

E’ possibile, su prenotazione, la visita guidata per gruppi e comitive.

 

Per informazioni:

Provincia di Pavia:
Emanuela Piaggi (0382 597865 oppure 335 7600084)
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

APERTURA AL PUBBLICO: dal 1 maggio al 30 settembre. 
dalle ore 10:00 alle 18:00
Giorno di chiusura: lunedì

Ingresso al Giardino Alpino di Pietra Corva:

Biglietto intero (adulti)                                            Euro 4,00

Biglietto ridotto (bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni)  Euro 2,00

Biglietto ridotto (scolaresche e gruppi estivi)            Euro 1,00

Gratuità per bambini al di sotto dei 6 anni, over 65, disabili e loro accompagnatori.

Giardino botanicoLinea amicaGDPRSentieri
torna all'inizio del contenuto